Tecnologo / Tecnologa di stampa AFC

Il tecnologo/la tecnologa di stampa è sempre al centro della produzione per ogni tipo di prodotto grafico. Fa fluire la combinazione tra meccanica e tecnica, unita al senso dei colori per l'allestimento di oggetti ed un'informatica all'avanguardia. E' a contatto con agenti pubblicitari, grafici, poligrafi e fotografi ed è responsabile per la corretta regolazione delle loro esigenze in fatto di tonalità di colore per testi ed immagini su materiali stampati. La diversità delle tipografie varia da piccola, media a grande.

Orientamento Stampa a fogli

Principale campo di attività: macchine da stampa con una velocità di 8000 – 18000 fogli l'ora, per stampati commerciali e pubblicitari, riviste, manifesti, calendari ed imballaggi. Nella sala stampa di una tipografia il/la tecnologo/a di stampa produce diversi prodotti su differenti tipi di materiale e carta, con una macchina da stampa offset ad uno o più colori. Per ogni lavoro la macchina da stampa deve essere regolata, configurata ed i colori devono venir calibrati da parte del/la tecnologo/a di stampa. In seguito bisognerà controllare tutta la produzione con i più moderni sistemi di misurazione dei colori.

Orientamento Stampa in rotativa

Principale campo di attività: macchine da stampa con una velocità fino a 80000 giri/cilindro l'ora per la stampa di prodotti con tirature molto elevate, in particolare giornali, riviste o imballaggi speciali. Con la rotativa il/la tecnologo/a di stampa produce ad uno o a più colori su supporti di materiali differenti. La stampa avviene in bobina (la cui sua lunghezza può contenere 20 000 metri di materiale) che lascerà il posto di lavoro quando sarà stampata e piegata. Tutte le tappe intermedie vengono regolate, configurate e monitorate da parte del/la tecnologo/a di stampa e del suo team.

Orientamento Serigrafia 

Principale settore di attività: macchine da stampa manuali ed automatiche configurate per la stampa di materiali con diverse forme. Nella serigrafia sono richieste soprattutto le capacità manuali, l'interesse nella combinazione dei colori e l'occhio «artistico». La differenza nei confronti degli altri sistemi di stampa: per la serigrafia si ha la possibilità di stampare prodotti tridimensionali. I materiali di stampa possono variare tra plastica, metallo e tessuto.

Orientamento Reprografia 

Principali campi di attività: contatto con la clientela, diversi lavori con il computer nel settore desktop publishing, gestione di grandi fotocopiatrici e plotter. Le tecnologhe ed i tecnologi di stampa con l'orientamento reprografia si occupano della preparazione e della riproduzione, dal biglietto da visita fino alla stampa di manifesti in grande formato. Gestiscono l'ordinazione dal primo contatto con il cliente fino al termine del lavoro, passando dalla stampa all'allestimento. L'attività di reprografia è molto variata ed è richiesta principalmente la flessibilità. L'attività varia dal contatto con il cliente, diversi compiti con il computer, l'utilizzo dei sistemi di copiatura con differenti possibilità di allestimento (taglio, piega, ecc.).

Prerequisiti

Si presuppone che tu abbia un buon senso delle forme e dei colori, che ti interessi ad apparecchi e macchine meccaniche-elettroniche e che tu abbia capacità organizzative.

Profilo attitudinale

È richiesta la licenza di scuola media.

  • Precisione e pulizia
  • Flessibilità
  • Concentrazione
  • Capacità di reazione
  • Buona costituzione fisica
  • Buona comprensione della tecnica
  • Senso dei colori
  • Spirito di gruppo
  • Autonomia

Durata dell'apprendistato

4 anni, frequentando una scuola professionale ed i corsi interaziendali.

Pubblicazioni

Potete scaricare i documenti alla pagina Pubblicazioni.